Menü Menü
1 2 3 4 5 6 7

Chi siamo

La Conferenza dei governi dei Cantoni alpini (CGCA) è stata costituita nel 1981. Oggi vi appartengono i governi dei Cantoni di Uri, Obvaldo, Nidvaldo, Glarona, Grigioni, Ticino e Vallese. La presidenza della CGCA si alterna a intervalli regolari tra i Cantoni e ha la forma giuridica di associazione. Secondo le modalità previste dal suo Statuto, la CGCA si prefigge i seguenti scopi:

  • il coordinamento e la rappresentanza congiunta delle problematiche specifiche e degli interessi rurali e montani nei confronti della Confederazione, dei Cantoni, delle Associazioni e dell’opinione pubblica;
  • un chiarimento efficace dell’utilità delle zone rurali e alpine per la coesione di tutto il paese;
  • una cooperazione efficace tra le amministrazioni cantonali attraverso la reciproca informazione sulle sfide attuali per la zona rurale e la zona montana e l’elaborazione di una strategia comune di soluzione.

La CGCA è in grado di richiamare l’attenzione sulle problematiche dei Cantoni montani, solo se questi riuniscono le loro forze, comprendendo anche quelle dei comuni e delle città, e le concentrano in modo mirato sull’obiettivo. Il senso di responsabilità e di autodeterminazione è in tal modo rinforzato, poiché si sfrutta al massimo il potenziale comune a favore del benessere della popolazione montana, da ogni punto di vista, in modo mirato e più intenso. Nello stesso tempo, mette a disposizione le sue risorse, le sue competenze e contribuisce, anche con il suo proporzionato contributo a sostenere gli oneri nazionali, a rafforzare la competitività della Svizzera. Inizialmente, l’obiettivo della CGCA si limitava al coordinamento delle questioni sull’uso di energia idroelettrica. Nel frattempo, l’obiettivo della CGCA si è esteso e, oggi, si propone come rappresentanza collettiva di tutte le problematiche specifiche montane e dei suoi interessi, sia a livello nazionale che all’estero. Nelle suddette problematiche rientrano, in particolare, le questioni come assetto del territorio / turismo, politica energetica, finanza, trasporti e politica estera (in collaborazione con le regioni al confine delle Alpi). La superficie dei sette Cantoni associati nella CGCA rappresenta una quota pari al 43% della superficie complessiva della Svizzera. Nei Cantoni RKGK vive circa 1 milione di persone, pari al 13% della popolazione svizzera. La densità media della popolazione nel perimetro della CGCA è di circa 70 persone per chilometro quadrato (Svizzera: 176 abitanti/Km2).

Gli statuti

Gli statuti