Menü Menü
1 2 3 4 5 6 7

Politica per le regioni di montagna

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Confederazione sta lavorando alla definizione della politica per le regioni di montagna relativa al periodo successivo al 2024. Il presente piano d’azione per l’area alpina illustra una serie di proposte finalizzate alla messa a punto di tale politica federale, per cui si concentra sugli ambiti sui quali la Confederazione può esercitare la propria influenza.

Il piano d’azione integra la «Strategia territoriale per le aree dell’arco alpino» (STA), tuttora valida, che la Conferenza dei governi dei Cantoni alpini (CGCA) ha pubblicato nel 2014. La STA è stata elaborata a titolo di approfondimento del Progetto territoriale Svizzera e si focalizza sulle questioni di ordine territoriale.

Dalla sua pubblicazione sei anni fa, la pressione socio-economica è ulteriormente aumentata, come già si temeva all’epoca. Le visioni territoriali, le aree di intervento e le strategie in essa formulate sono tuttora valide e rappresentano una base su cui poggia il piano d’azione per l’area alpina ora presentato, mirante a sollecitare una discussione operativa quanto più concreta possibile a livello federale.