Menü Menü
1 2 3 4 5 6 7

Proposta con necessità di rettifica!

La proposta del Consiglio federale di proseguire con l’attuale modello di canone per i diritti d’acqua fino a quando non regnerà maggiore chiarezza sul nuovo modello del mercato elettrico è ragionevole. Da una prima analisi si evince tuttavia che la proposta concreta per una regolamentazione provvisoria si fonda su un’ipotesi errata e contiene dei “difetti di costruzione”. È quindi necessario rettificarla. I Cantoni alpini analizzeranno ora a fondo il progetto e prenderanno successivamente posizione in modo dettagliato.